La Strategia di Lisbona nel Lazio

RSS News

cerca nel sito   vai cerca

Rapporto 2006

La Strategia di Lisbona dal 2000 ha segnato tutte le scelte politiche adottate dall’Unione Europea ed ora, a tre anni dall’obiettivo finale, questa strategia si conferma sempre più necessaria per rimanere competitivi sui mercati internazionali.

Conoscenza, innovazione, competitività, occupazione, sono infatti diventate le linee guida della nuova fase di programmazione dei Fondi Strutturali, del 7° Programma Quadro della Ricerca, del nuovo Programma Quadro Competitività e Innovazione.

In questo contesto il Lazio, grazie alla volontà del Presidente Marrazzo, ha voluto costituire, con questo Assessorato, una cabina di regia ad hoc sulla ricerca e l’innovazione, temi che, in linea con l’obiettivo di Lisbona, potranno concorrere a promuovere uno sviluppo economico sostenibile basato sulla conoscenza.

Attivare un sistema di controllo che consenta di verificare il posizionamento del Lazio all’interno della Strategia di Lisbona assume un grande significato politico, circa la volontà di seguire le fasi che accompagneranno il territorio fino al 2010.

Questa pubblicazione, che sarà la prima di un nuovo percorso che intendiamo avviare sui temi dello sviluppo economico regionale, è il primo tentativo di monitorare lo stato di attuazione della Strategia di Lisbona nel Lazio, e valutare, attraverso l’analisi degli indicatori previsti dall’Unione Europea, il contributo della nostra regione ad una politica che vuole fare dell’Europa l’area con l’economia basata sulla conoscenza più competitiva e dinamica del mondo.


Raffaele Ranucci
Assessore allo Sviluppo Economico,
Ricerca, Innovazione e Turismo
REGIONE LAZIO


Ricerca Documenti

Il Lazio e la Strategia di Lisbona - Report 2006

fonte
SVILUPPO LAZIO
ambito terr.
Italia
data
domenica 31 dicembre 2006
descrizione
Un’analisi sul posizionamento competitivo della Regione Lazio rispetto alle altre regioni italiane in relazione agli obiettivi della Strategia di Lisbona, a supporto delle decisioni politiche e strategiche che incidono sul benessere e sullo sviluppo sociale ed
economico del territorio.