La Strategia di Lisbona nel Lazio

RSS News

cerca nel sito   vai cerca

Documenti vari


Ricerca Documenti

  • documenti: 6
  • pagina: 1 di 2

Libro verde "Lazio 2020"

fonte
Regione Lazio
ambito terr.
Lazio
data
lunedì 13 dicembre 2010
ultima modifica
martedì 14 dicembre 2010
descrizione

È stato presentato il Piano strategico Regionale per il rafforzamento del mercato del lavoro -  “Lazio 2020”, il quadro per la programmazione delle politiche della Formazione e il lavoro che recepisce le linee guida di Europa 2020, la strategia per la crescita sostenibile, inclusiva e intelligente.

Avviso Pubblico: interventi in impresa volti a favorire la conciliazione tra vita familiare e lavorativa in ottica di flexicurity

fonte
Regione Lazio
ambito terr.
Lazio
data
giovedì 21 gennaio 2010
ultima modifica
lunedì 22 febbraio 2010

Patto contro la crisi

fonte
Regione Lazio
ambito terr.
Lazio
data
mercoledì 13 maggio 2009
ultima modifica
giovedì 30 luglio 2009
descrizione

Il documento "Patto contro la crisi" indica in 39 punti gli impegni presi dalla Regione e da realizzarsi tra il 2009 e la metà del 2010. Il Patto è stato sottoscritto da Regione Lazio e Cgil, Cisl e Uil.

Libro Verde sull'occupazione femminile nel Lazio

fonte
Regione Lazio
ambito terr.
Lazio
data
lunedì 21 luglio 2008
ultima modifica
martedì 26 agosto 2008
descrizione

IL Libro Verde è uno strumento aperto di discussione con i diversi attori sociali finalizzato alla predisposizione, per il biennio 2009-2010, di un Piano per l’occupazione femminile nel Lazio, quale strumento di sviluppo economico, produttivo, occupazionale e sociale dell’intero territorio.

Attraverso il Libro Verde si intende, infatti, affrontare, attraverso la tematica del lavoro femminile, le nuove politiche in materia di Welfare.
Il lavoro delle donne, infatti, chiama in causa la necessità di una visione integrata di riferimento della vita sociale, familiare, produttiva e riproduttiva del paese e della regione.
Il modello europeo della coesione sociale fa riferimento alla necessità che i diversi stati adottino, in modo integrato, un complesso di interventi (pensioni, assistenza sanitaria, sostegno al reddito, politiche attive del lavoro, politiche di conciliazione, politiche familiari) che le donne attraversano tutti nel corso della propria vita produttiva e riproduttiva e che sono ancora oggi, individualmente, chiamate a conciliare.
Il Libro Verde sull’occupazione femminile si propone dunque, attraverso un coinvolgimento diretto dei diversi attori sociali, di :
- valorizzare l’ambito di programmazione e realizzazione delle politiche di genere nel contesto regionale;
- promuovere politiche di raccordo, in questa materia, tra i diversi livelli di governance;
- sviluppare politiche di rete tra Regione, Province e Comuni;
- porre al centro dell’elaborazione delle politiche occupazionali l’apporto della concertazione sociale;
- individuare ed interconnettere le possibili aree di intervento ;
- definire, sulla base delle indicazioni raccolte nel corso della discussione sul Libro Verde, il Piano Regionale 2009-2010 per lo sviluppo del mercato del lavoro femminile nel Lazio;
- aprire un confronto sulle nuove politiche di welfare di genere a livello regionale.